Pane Primus

L’Associazione organizza dei Gruppi di Acquisto Solidale per abbattere i costi del BIO e per acquisti di prodotti per promuovere e mantenere la salute.

Abbiamo pensato di partire proprio con il pane, l’alimento che da sempre è sulle nostre tavole, ma che spesso a causa dei trattamenti chimici e della raffinazione, causa al nostro organismo più danni che benefici.

PRIMUS, IL PANE CHE FA GOLA A TUTTI!

Un pane senza coloranti, conservanti ed agenti lievitanti? Un pane adatto a chi vuole mantenere sotto controllo il proprio peso? Un pane adatto anche ai diabetici? Un pane che protegge l’ambiente? Ma esiste davvero?

La risposta è: SI!

PRIMUS è sicuramente il primo per quanto riguarda la salubrità dei prodotti, tutti accuratamente selezionati e biologici.

Ad esempio nel PRIMUS 100 si trovano SEMOLA RIMACINATA DI GRANO DURO INTEGRALE CAPPELLI, FARINA INTEGRALE DI FARRO, FARINA INTEGRALE DI SEGALE, ORZO, MIGLIO, SARACENO, TEFF, FARINA DI SEMI DI LINO INTEGRALE, PROTEINE ISOLATE DI LEGUMI MISTI E CEREALI (soia, grano tenero, piselli, lupino, avena), CRUSCA DI AVENA, FARINA INTEGRALE DI SOIA TOSTATA, LIEVITO MADRE, SALE (0,8 %).

Avete proprio letto bene! Fra gli ingredienti ci sono anche i legumi!

Questa è una peculiarità di questo prodotto che consente di avere al suo interno la stessa quantità di proteine e di amminoacidi essenziali contenute in un filetto, con il prezioso vantaggio di rispettare la natura ed ogni essere vivente.

E’ fermentato con un esclusivo lievito naturale che idrolizza le proteine, libera i sali minerali e lo rende tollerabile a chi soffre di vari tipi di intolleranze metaboliche ed
intestinali.

Contiene meno dell’ 1 % di sale aggiunto, anche se assolutamente non sembra, grazie alla particolare fermentazione che produce spontaneamente sale e sapori intensi.

 

Mantiene le sue caratteristiche anche per una settimana abbondante dopo la cottura.

Vuoi partecipare al GAS? compila la seguente Form.

Dichiaro di aver letto e accettato le condizioni per il trattamento dei dati personali.